La Collettività e il Territorio

Iniziative per la collettività

PMIR

Il progetto PMIR (Programma Erasmus+, Azione KA2) è stato promosso da Estra insieme a partner europei quali Opencom, Università di Siena, Euromask (Norvegia), ITKAM (Germania), Càmara de Comercio Badajoz (Spagna) e Bruxelles Europe ASBL (Belgio). È stato approvato a luglio 2017 ed ha come obiettivo la progettazione del curriculum formativo di una nuova figura professionale, il “Project Manager del Bilancio di Sostenibilità e del Report Integrato”, ovvero colui che coordina tutte le attività necessarie alla redazione del Bilancio di Sostenibilità e del Report Integrato.
Nel 2019 il progetto ha visto lo svolgimento del corso online (10 moduli) a cui hanno partecipato 60 studenti provenienti dall’Italia, dalla Norvegia, dalla Germania, dalla Spagna e dal Belgio e dell’esame finale.
Per i 19 allievi con i risultati più brillanti era previsto l’accesso al secondo step di formazione on-the-job di dieci giorni all’estero presso un’azienda europea partner del Progetto. A causa dell’emergenza sanitaria
COVID-19, solo 3 dei 19 partecipanti alla formazione on-the-job hanno potuto effettuare il percorso all’estero tra febbraio e i primi giorni di marzo 2020. Per gli altri 16 partecipanti il progetto è stato rimodulato e ripensato in modalità online a distanza, per permettere comunque ai partecipanti di concludere l’esperienza e ricevere il Certificato di Mobilità Europass.

Premio giornalistico nazionale “Estra per lo Sport. Raccontare le buone notizie”

Il 2020 è stato caratterizzato principalmente da due eventi riguardanti il Premio Giornalistico: la cerimonia di premiazione dei vincitori della terza edizione Lunedì 19 ottobre, presso il Salone d’Onore del CONI, con la presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò e del Presidente USSI Luigi Ferrajolo, e il lancio della quarta edizione.

La nuova edizione del premio introduce un’importante novità: la call to action “Le buone notizie dello sport”, un riconoscimento economico dedicato alle Associazioni Sportive che quotidianamente si impegnano per valorizzare la funzione educativa dello sport nelle regioni Abruzzo, Marche, Molise, Toscana e Umbria, che da sempre vedono una forte connessione tra Estra e il territorio. Saranno individuate da un’apposita giuria le cinque migliori “buone pratiche” (una per ognuno dei territori coinvolti) e l’azienda assegnerà ad ognuno dei vincitori una donazione di € 3.000 a supporto dell’attività sportiva. Questa iniziativa rappresenta un altro strumento di supporto concreto al territorio e alle comunità.

ENERGICAMENTE

Per la nuova edizione 2020/2021 si è ritenuto necessario rinnovare il progetto con un sito diverso e contenuti più moderni, consolidando l’approccio digitale per consentirne la fruibilità anche nel caso si ripetessero le difficoltà dell’edizione precedente legate alla modalità di svolgimento delle lezioni imposta dall’emergenza COVID-19.

Così è nato Energicamente – A scuola di sostenibilità, il rinnovato percorso educativo proposto per l’edizione 2020/2021, l’undicesima, promossa da Estra in collaborazione con Legambiente, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile e dei Global Goals dell’ONU.

La nuova piattaforma 100% digitale di Energicamente offre un percorso gamificato sviluppato a tappe ricco di giochi, attività di approfondimento e missioni pensati per coinvolgere direttamente e attivamente gli studenti che, così, imparano facendo.

Come già avveniva nelle passate edizioni di Energicamente, bambine e bambini, ragazze e ragazzi sono accompagnati nelle loro scoperte da una squadra di 5 supereroi: Elio, Sofia, Ted, Regina e Aurora. Insieme a loro, gli studenti imparano cosa sono e a cosa servono gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, a partire dal Global Goal numero 7 “Energia pulita e accessibile”, presupposto per costruire un futuro equo e sostenibile entro il 2030. Vengono inoltre approfonditi i Global Goals “Imprese, innovazione e infrastrutture” (9), “Città e comunità sostenibili” (11), “Consumo e produzione responsabili” (12), “Lotta contro il cambiamento climatico” (13) e “Partnership per gli Obiettivi” (17).

A completare l’offerta formativa anche quest’anno i docenti trovano 4 webinar a loro dedicati, realizzati da Estra in collaborazione con Legambiente, per approfondire la conoscenza dei Global Goals affrontati nel progetto, occasioni preziose di confronto e condivisione per una riflessione comune sulla ripartenza del nostro Paese  che prende avvio proprio dalla scuola e che approfondiranno la conoscenza dei Global Goals affrontati in Energicamente, con l’obiettivo di fornire a scuole e docenti un contributo di supporto efficace per affrontare in classe i grandi temi e processi dello sviluppo sostenibile, inserendoli nella cornice dell’educazione civica.

ROARR!

La quarta edizione del progetto ROARR!, proposta alle scuole per l’anno scolastico 2020/2021, è stata lanciata a ottobre 2020 ed è in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 indicati dal MIUR e dal Ministero dell’Ambiente.
Il progetto prevede sempre un’avvincente caccia al tesoro ecologica: ogni classe iscritta ha a disposizione un album on-line che raccoglie 50 “eco-azioni”, ovvero buone azioni amiche dell’ambiente. Le prime 3 classi di ogni territorio regionale vincono un premio teatrale digitale. Le classi vincitrici saranno infatti protagoniste di laboratori teatrali digitali interattivi e, grazie alla visione di spettacoli in live streaming, kit per la costruzione di scenografie e costumi e video tutorial, realizzeranno una messa in scena teatrale originale e creativa. Il tutto per riportare in video la magia del teatro, ma con i ritmi e l’energia del mondo digitale.
Nel progetto sono state confermate alcune attività che nella stagione precedente erano solo sperimentali: il “Giuramento di ROARR!” ossia l’incontro in videoconferenza con i bambini dove vengono presentati gli obiettivi e le regole del gioco; i “gemellaggi” ovvero incontri sulla piattaforma Google Meet tra classi ruggenti per conoscersi, scambiarsi idee e suggerimenti “ecologici” e promuovere la diffusione di buone pratiche ambientali.

Oltre all’utilizzo della pagina Facebook, in questa edizione si affianca un’attività sistematica anche su un altro canale social: Instagram.

Desideri maggiori approfondimenti?

Scarica ora la sintesi in formato pdf del Bilancio di Sostenibilità 2020

download pdf