Il Gruppo

Modello di gestione e anticorruzione

Il Gruppo Estra, fin dalla sua costituzione, si è dotato di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (ex D.lgs. 231/2001 di seguito “MOGC”) che costituisce il riferimento di gestione finalizzato all’istituzione di un sistema di prevenzione e controllo aziendale atto a prevenire la commissione degli illeciti previsti dal decreto. Il numero delle Società del Gruppo che hanno adottato il MOGC, negli anni, è sempre cresciuto, e conta ad oggi le seguenti Società: Estra, Estra Energie, Centria, Gergas, Prometeo, Estra Clima, Estracom, Gas Marca, Ecolat e Piceno Gas Vendita.¹

Sull’attuazione e rispetto del Modello vigila costantemente l’Organismo di Vigilanza (ODV), con autonomi poteri d’iniziativa, intervento e controllo, che si estendono a tutti i settori e funzioni della Società.
Nel corso del 2020 Estra ha aggiornato il proprio Codice Etico e il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (giunto alla sua sesta revisione) al fine di valutare i nuovi reati presupposti inseriti nel Decreto.

Dal 2018 Estra si è adeguata alla normativa (Legge n. 179/2017) istituendo un canale informatico idoneo a garantire la riservatezza dell’identità di coloro che segnalano condotte illecite rilevanti ai fini dei reati presupposti, a tutela dell’integrità dell’ente. L’applicazione web adottata (MY WHISTLEBLOWING) permette agli utenti di accedere alla piattaforma solo ed esclusivamente tramite credenziali univoche.

La politica anticorruzione del Gruppo Estra è ben definita dai principi che sono alla base del Codice Etico adottato da Estra S.p.A. e dalle Società controllate. Il Codice Etico bandisce il perseguimento dell’interesse dell’azienda in violazione delle leggi, nonché favoritismi, comportamenti collusivi, corresponsione di benefici materiali e immateriali e ogni altra attività volta a influenzare o ricompensare azioni di soggetti terzi, pubblici o privati.

Nel triennio 2018-2020, non sono stati segnalati né riscontrati episodi di corruzione e né l’azienda né i suoi dipendenti sono stati coinvolti in cause legali pubbliche riguardanti temi di corruzione.

[1] Si specifica che attualmente non è stato adottato il Modello 231 per le Società che non hanno dipendenti, ad esclusione di Piceno Gas vendita che ha comunque adottato il Modello 231, Cavriglia, Tegolaia, Idrogenera. Infine, anche Murgia attualmente non ha adottato il Modello 231.

Desideri maggiori approfondimenti?

Scarica ora la sintesi in formato pdf del Bilancio di Sostenibilità 2020

download pdf