I Clienti

Qualità dei servizi

Nel 2020 il numero dei clienti serviti agli sportelli ha subito un calo a causa della chiusura temporanea di tutti gli store e uffici al pubblico durante il primo lockdown nazionale causato dall’emergenza sanitaria COVID-19 e durato quasi due mesi. Inoltre, tutti gli uffici al pubblico dell’area adriatica sono rimasti chiusi ben oltre il primo periodo di lockdown e per gran parte dell’anno. Questa chiusura forzata e successivamente l’applicazione di accessi regolamentati e il persistente timore di contagio hanno portato alla riduzione generale del numero delle presenze di clienti negli uffici al pubblico.

Il tempo di attesa per chi chiama il call center è calcolato comprendendo anche il tempo nel quale il cliente, prima di parlare con l’operatore, ascolta il menù per fare la sua scelta.

La diminuzione del numero delle chiamate andate a buon fine e l’aumento del tempo medio di attesa, rispetto al 2019, oltre che all’aumento complessivo delle chiamate ricevute, a causa della chiusura degli sportelli, è dovuta anche a un problema con un fornitore del servizio stesso che ha ritardato, a causa dell’emergenza sanitaria, l’inizio della propria attività.

Pronto intervento gas 

Desideri maggiori approfondimenti?

Scarica ora la sintesi in formato pdf del Bilancio di Sostenibilità 2020

download pdf